mercoledì 24 febbraio 2010

Pasticcio di spinaci o "pastizzu".

Frequenti le mie incursioni nella cucina siciliana. Semplicemente mi piace. E' ricca, speziata, inconsueta. Sapori e contrasti così lontani dalle mie abitudini da renderli avvincenti perchè saturano tutte le papille gustative.Così, leggendo tra le ricette tradizionali del Natale, è saltata fuori questa focaccia ripiena.La realizzazione è semplice. Quasi un "cibo da strada", però così piacevole da farlo e rifarlo più volte.





Ingredienti per la pasta:
500 g di farina di grano duro e grano tenero
mezzo cubetto di lievito di birra fresco
olio
sale
acqua q.b.
E' pasta di pane. Le proporzioni di acqua e olio sono a piacere. Si deve ottenere un impasto sodo ed elastico che si farà lievitare al caldo finchè raddoppia di volume.

Ingredienti per il ripieno:
spinaci ( o broccoli)
uvetta
pinoli
pangrattato
capperi
olio e sale.
Si rosolano in un poco di olio tutti gli ingredienti tranne gli spinaci. Dopo pochissimi minuti si aggiungono gli spinaci precedentemente scottati e strizzati.

Si stende la pasta a formare un disco su cui si versa il ripieno.
Poi si piega a metà a formare un semicerchio.
Si sigillano bene i bordi, si spennella con olio e si mette nel forno, a 200 gradi circa finchè assume un colore dorato intenso.

Nessun commento:

Posta un commento