martedì 16 febbraio 2010

Rotolini di pollo farciti

Oggi la figlia della mia vicina non va a scuola e dunque gira libera per il condominio.
Seguendo il cane inutile, all'anagrafe Scott, è arrivata nella mia cucina e mi ha trovato indaffarata a preparare il pranzo.
Avevo disossato le sovracosce di pollo e avevo levato la pelle. Stavo togliendo quel grassino che si forma fra pelle e carne quando quell'angioletto ha chiesto:
Ma il pollo ha la cellulite?
Ma tu guarda come sono avanti i ragazzini d'oggi! Io mai avrei collegato il grasso del pollo alla cellulite, anzi, mai avrei collegato il pollo alla razza umana.
Che rispondere?
Ma perchè a scuola, oltre alla matematica, non ci insegnano a dare le risposte corrette alle domande più impertinenti?
La ricetta è mutuata da una vecchia ricetta della Cucina Italiana. Non è uguale, a me piaceva l'idea della salsa che accompagnava i rotolini e ho elaborato una praparazione a modo mio.




Ingredienti x 4 p.
4 sovracosce di pollo
1 fetta di pane da tramezzino
una fetta spessa 1 cm di speck
sale e pepe
1/2 bicchiere di vino bianco
100 gr circa di fegatini di pollo
1 scalogno
1 foglia di alloro
1 spicchio d'aglio, timo e rosmarino
olio evo


Disossare le sovracosce di pollo e togliere la pelle.
Preparare un battuto con mezzo spicchio d'aglio, timo e rosmarino e aggiungerlo ad una fetta di pane da tramezzino ridotta in briciole.
Salare e pepare.
Ricoprire con il battuto la sovracoscia di pollo e mettere al centro un bastoncino di speck. Chiudere l'involtino e legarlo con dello spago da cucina.
Mettere i rotolini in una padella con olio, timo, scalogno e rosmarino e farli rosolare da entrambi i lati.
Aggiungere a questo punto i fegatini di pollo ( ben snervati e spurgati), farli rosolare, sfumare con il vino bianco, salare, pepare e portare a cottura aggiungendo qualche mestolo di brodo vegetale o di acqua.
Il tempo di cottura è di circa 50 minuti.
Terminata la cottura, togliere i rotolini dalla padella e frullare i fegatini per ottenere un sugo da allungare con un po' di brodo vegetale se sarà troppo denso.
Scaloppare i rotolini e servirli salsati.





1 commento:

  1. Ciao!
    ho appena scoperto il tuo blog ed ho visto molte ricette interessantissime!
    Tornerò presto a consultarne ancora.
    Brava!

    RispondiElimina