mercoledì 22 settembre 2010

Crostatine con le mele

Photobucket wrote:



Photobucket

Alla radio Manà e Santana stanno cantando "Corazon espinado". Sarà anche una canzone triste ma a me piace. Il ritmo mi mette allegria.
Accendo il computer e trovo la tua mail.
L'hai scritta stanotte, era davvero tardi ma capisco perchè non riuscivi a dormire.
Non ti manderò una delle mie solite sarcastiche battute, non questa volta.
Ho pensato di preparare  per te delle piccole crostatine con le mele.
Sono le prime mele, dolci, succose, croccanti, perfette per un dolcetto che conforti e coccoli un po'.
E non doveva neppure essere questo il post del mio rientro ma tu sei più importante di qualsiasi post.


Photobucket


Ho preparato una pasta frolla fine come mi ha insegnato la mia amica Pamirilla con:


200 gr di farina
3 tuorli sodi passati a setaccio
30 gr di zucchero a velo
150 gr di burro
la scorza grattata di un limone
sale.


Per il ripieno: 
mezzo chilo di mele 
1 cucchiaio di zucchero di canna
il succo di mezzo limone
50 gr di pinoli


Ho preparato la frolla e poi l'ho messa a rassodare un po' in frigo.
Ho sbucciato e tagliato a cubetti le mele.
Le ho messe in padella con il succo di mezzo limone e 1 cucchiaio di zucchero di canna. Le ho fatte asciugare e raffreddare.


Prima di mettere in forno le crostatine che sono davvero piccine ( 6 cm) le ho lasciate in frigo 20 minuti.
le ho infornate a 180° per circa 20 minuti.




Chiedo scusa a tutte se per un po' sono stata assente. Ho avuto qualche problemino di salute che non si è ancora risolto. Perciò, vi prego, siate pazienti con me se non sarò così presente per commentarvi.

8 commenti:

  1. Non so bene motivi personali ecc (infatti me ne vado subito... mi sento come dire... di troppo? Indelicata? Boh, vabbè), ma frolla così fatta mi ispira parecchio. La segno, merci.

    RispondiElimina
  2. Ciao Carlotta ben tornata ti passo dopo tanto tempo l'indirizzo dove trovare tutte le delicatezze alle rose, sciroppo marmellate di bologna non avevo dimenticato la tua richiesta... mio malgrado non ero più andata in quella città
    ecco : via porta nova 7a bologna un tea shop www.stregate.it

    un abbraccio ciao

    RispondiElimina
  3. ....un abbraccio di mela che vale più di mille parole. E io che vorrei rispondere con parole bellissime ma non ne trovo mi lascio perdere nell'abbraccio ed in una lacrima silenziosa

    RispondiElimina
  4. Sei molto tenera... e una frolla con le mele è sempre un pensiero molto dolce.

    RispondiElimina
  5. Ciao Carlotta, è un piacere rileggerti. Chissà perchè anche per me le mele sanno di abbraccio e di coccola, sarà perchè le associo alle torte della nonna, anche se la mia non ne faceva manco mezza! Comunque,la destinataria non si arrabbierà troppo se ne rubo una vero?
    Chi saprebbe rimanere indifferente di fronte a tanta dolcezza e morbidezza......
    Spero riuscirai a sistemare tutto e di rileggerti presto.....

    RispondiElimina
  6. Auguri per la tua salute...che post delicato e dolce, proprio come questi tortini...e poi sai che una mela al giorno torna il medico di torno, eh!?Bhe direi che sei già a metà strada ;P

    RispondiElimina
  7. Bentornata Carlotta-bella!! Che bello di leggerti:)) Stai attenta con il salute, adesso è stagione.
    Un bacione

    RispondiElimina
  8. ciao, grazie mille per la visita, mi farebbe davvero piacere se partecipassi...

    RispondiElimina