mercoledì 29 giugno 2011

Flamiche di ricotta e pomodorini confit

Io adoro Michel Roux.
Trovo perfetti i suoi impasti di base per la sfoglia, la brisée e la frolla.
Fa caldo? Lo so, ma bisogna ben mangiare!
Mio marito passa lamentandosi per la cucina:
- Che idea accendere il forno!
A parte che è cosa risaputa che non voglio nessuno tra i piedi mentre cucino, ma proprio lui si lamenta?!?!?
Lui che entra ed esce?!? E io che sto lì ad arrostire che dovrei dire?!?!
Lo guardo, lui capisce ed esce.
Torniamo alla ricetta valà.

Flamiche di ricotta e pomodorini confit


Photobucket

Pasta brisée di Michel Roux:


250 gr di farina 00
150 gr di burro leggermente morbido
1 cucchiaino di sale
1 pizzico di zucchero
1 uovo
1 cucchiaio di latte freddo

Versare la farina sul piano di lavoro, mettere al centro il burro a pezzetti, il sale, lo zucchero e l'uovo cercando di lavorarli con la punta delle dita.
Quando si sarà ottenuto un impasto grumoso, aggiungete il latte e lavorate l'impasto fino a renderlo liscio.
Formate una palla e mettetela in frigo avvolta nella pellicola.


Pomodorini confit:

500 gr di pomodorini
1 spicchio d'aglio
1/2 cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di zucchero
qualche fogliolina di timo
olio

Mettete un po' di olio e lo spicchio d'aglio tagliato a fettine in un tegame, accomodatevi i pomodorini uno vicino all'altro, cospargeteli di sale, zucchero e timo e infornate a 150 gradi per un'ora.
I pomodorini che avanzano si possono conservare in un vaso in frigorifero, coperti d'olio per 1/2 settimane.

Ripieno:
1 uovo
100 gr di ricotta
120 gr di crema di latte (anche un po' di più se la ricotta è molto asciutta)
sale

Ho usato metà dell'impasto della brisée per ottenere quattro piccole flamiche, anzichè un'unica tortiera.
In ogni caso il procedimento è uguale.
Stendete l'impasto nella tortiera, bucherellate il fondo con una forchetta e mettete in frigo per alemno 20 minuti.
Preriscaldate il forno a 190°, coprite la pasta con carta forno, cospargetela con i fagioli secchi e cuocete per 20 minuti.
Togliete poi la carta e i fagioli e re-infornate a 200° per 5 minuti
In una ciotola lavorate la ricotta con l'uovo, la crema di latte e un pizzico di sale.
Versate il composto di ricotta lavorata con l'uovo e la crema di latte. nei gusci di pasta,
completate con i pomodorini confit e infornate nuovamente per 15 minuti a 180°.
Questi tempi sono perfetti per il mio forno (ventilato) ma voi controllate il vostro.

ps: mi scuso per le foto, dal portatile non vedo una cippa lippa. :D

8 commenti:

  1. L'idea di accendere il forno in questi giorni non è sana, questo lo sai vero?Tolto questo se cucini tu qual è il problema? Porta pure che io mangio volentieri :o)

    RispondiElimina
  2. Ehi Ciao,grazie per essre passata da me,così ho potuto conoscere il tuo bellissimo blog...anch'io adoro cucinare..accendo il forno anche con 40° all'ombra se s'ha 'dda fà...visto che mi miappiono un sacco anche le quiche...proverò questa flaminche che mi ispira tanto...Mi spiace x l'inghippo coi feed spero si risolva velocemente...Grazie e a presto!
    P.S:il tuo profilo mi ha fatto schiattare..ma non ci credo che sei una gallina spennacchiata!!!Sei fortissima

    RispondiElimina
  3. anche io so stare senza forno anche d'estate...ottime le flamiche! CIAO SILVIA (mi sono pure unita ai tuoi lettori fissi)

    RispondiElimina
  4. Mmmm, che delizia! I pomodori confit vanno alla grande a casa mia. e anche il forno non va mai in ferie ;)
    Un bacione

    RispondiElimina
  5. Che belle, sono il mio pranzo preferito quando sono in vacanza Francia, lì le fanno con il caprino, ma con la ricotta secondo me sono più buone!
    NB: anch'io accendo il forno anche adesso, che c'è di strano? Il caldo? Perché se non accendi il forno fa fresco? ;-)

    RispondiElimina
  6. Da un'altra accenditrice di forni (N.B. nell'estate pavese, battuta solo dal clima del delta del Mekong) un sincero applauso!
    fiorella

    RispondiElimina
  7. @ Lia: ma come? credevo che ti fossi segnata la ricetta e che la preparassi tu per me :P
    @ Marika: i feed li devi sistemare tu
    @Sississima:ho ricambiato :)
    @ Viola: un'occasione in più per congratularmi ancora con te
    @ Onde: :)))) no,non fa più fresco
    @ Fiorella: per te solo XOXO

    RispondiElimina
  8. Faccio fatica ad accendere il forno in queste giornate,ma queste tortine le adoro troppo in estate! Quella frolla è un pò che mi frulla in testa!!!!

    RispondiElimina