lunedì 27 giugno 2011

Torta di ciliegie

Ahimè, so che ho trascurato troppo questo blog e non so come scusarmi.
D'altro canto, se pubblicare post nel blog diventa un lavoro, questo di sicuro non fa per me.
Io sono una indolente fancazzista nata e con l'età ho perfezionato questa mia... ehm.... caratteristica. :D
Per farmi perdonare vi propongo la ricetta della torta di ciliegie di mia nonna.
In verità non è una vera torta di ciliegie, è una torta così, anonima, che si rinnova di stagione in stagione con frutti diversi.
Mia nonna faceva solo dolci da credenza, sapete quelli fatti con burro uova e farina e poco altro che c'era in casa, semplici nell'esecuzione ed esteticamente non molto attraenti.
Lei di certo non pesava gli ingredienti. La dose dello zucchero era di 2 cucchiai colmi per uovo + 1 per la tortiera. Burro e latte abbondavano e la frutta veniva dagli orti.
Così la torta di ciliegie diventava via via di albicocche, di prugne, di more, di pere, di mele e d'uva.


Photobucket



Ingredienti:
500 gr di farina
200 gr di zucchero
150 gr di burro a temperatura ambiente
100 gr di latte
4 uova
la scorza di 1 limone
1 bustina di lievito
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di estratto di vaniglia.
600 gr di ciliegie denocciolate
zucchero a velo


Lavorate il burro a crema, aggiungete lo zucchero, un pizzico di sale, la buccia grattugiata del limone, le uova, uno alla volta, l'estratto di vaniglia e il latte.
Togliete 2 cucchiai di farina che userete per infarinare le ciliegie.
Mescolate il lievito con la farina setacciata e uniteli al composto di burro e uova miscelando bene gli ingredienti.
Da ultimo aggiungete le ciliege.
Mettete l'impasto nella tortiera debitamente imburrata ed infarinata ed infornate a 180° per circa 45 minuti.
Lasciate freddare, cospargete di zucchero a velo e servite.


Photobucket

11 commenti:

  1. Ciao Carlotta!! Eccoti, finalmente:))))
    Bella torta, semplice e buona come lo faccevano le nostre nonne.
    Bacione

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia sei tornata a rivivere il tuo bellissimo blog!!!Sono stra-felice, questa torta sicuramente non la preparerò mai, le ciliegie le mangio sull'albero, non arrivano mai a toccare terra con me se non nel mio pancino...sono un'inguaribile golosa!
    Un bacione e...sono felice che tu sia tornata!

    RispondiElimina
  3. ciao Carlotta, che piacere rileggerti! Mi sono chiesta spesso cosa stessi facendo. Sono contenta di ritrovarti qui. Per festeggiare prendo una fetta di questa favolosa torta. Un bacio e a presto

    RispondiElimina
  4. anch'io come te, incostante con il blog...asdesso mi sono imposta di preparare i post e programmarli, non tanto per tenere vivo il blog (tanto oramai pochi mi scrivono) ma per tenere a mente e scritte le ricette! Eh, si, a non dimenticare quelle ci tengo! e poi il fancazzismo...che bella professione! bella e buona sicuramente la torta.

    RispondiElimina
  5. @ Lia, Viola: e io sono felice di rivedere voi.
    @ Mila: sono perfettamente d'accordo con te.Il blog mi serve per scrivere le ricette, anzi per ritrovarle con certezza! :)))

    RispondiElimina
  6. Bentornata!!!
    sono felice di rileggerti, ogni tanto sbirciavo cercando tue notizie e rivederti on line è un piacere!

    un abbraccio
    Claudia

    RispondiElimina
  7. Piacere sono Valentina mi ha attirato la tua descrizione anche io sono un pò cosi cmq le torte più semplici sono le più buone ..
    http://valeus.blogspot.com/

    RispondiElimina
  8. @ La femme du chef: grazie Claudia e un abbraccio al tuo bimbo.
    @ Valentina: un grande in bocca al lupo per il tuo blog. Passerò a trovarti.

    RispondiElimina
  9. semplice e golosa perchè con la frutta tutto è più buono...
    poi questa è una di quelle torte che piace a mio marito...specie se riescono poco dolci...

    fai bene a curare il tuo blog, che è molto ben fatto.

    anche io a volte mi assento...ma poi ritorno, appunto per segnare un momento, qualcosa da condividere....o anche solo la ricetta.
    ...ma senza troppo impegno, tanto brava bravissima non lo sarò mai!
    :-)

    un saluto.

    RispondiElimina
  10. Wow...fannullona davvero!!! Il tuo ultimo post....luglio 2012!! Mi dirai:" vieni in casa mia e ti permetti pure di criticare?!?" In realtà mi sto anche chiedendo se leggerai mai questo commento :P
    In ogni caso, ho un kg di ciliegie da smaltire, ho fatto una ricerchina sul web per trovare una ricetta e.........Incappo nel tuo aggiornatissimo blog! Ahahah Prelevo la ricetta della nonna, che ho trovato super,e mi dispiace che tu non ci delizi più spesso con la tua cucina :)))

    RispondiElimina