martedì 23 agosto 2011

Bavarese di pomodoro


Credo si sia capito che adoro Michel Roux.
Adesso ho anche deciso di fare outing:
Voglio sposare Michel Roux! 
C'è da dire che  ne ho parlato con mio marito il quale si dichiara d'accordo purchè gli faccia ascoltare in pace le ultime novità di calciomercato. :(
Mi riferisco a Michel Roux Sr. chiaramente.... ehm... però non disdegnerei neppure Michel Jr..... ho un amore flessibile ed accomodante io.   :-D
Insomma, datemi un Roux in cucina e vi cambierò il mondo!
( Mike I love you, please call me!) 


Questa è una preparazione che vi consiglio caldamente di provare. (oddio, caldamente di questa stagione sarebbe meglio evitare, però..)
E' semplice da fare, fresca, appetitosa e sufficientemente elegante per aprire un pranzo importante.



Photobucket



Bavarese di pomodoro
per 6

250 gr di pomodoro fresco passato
2 cucchiaiate di passata di pomodoro ( non l'ho messa)
2 fogli di gelatina
5 gocce di tabasco
1 cucchiaio di salsa Worchester
200 ml di panna densa leggermente montata ( io ho usato panna fresca montata un po' di più)
sale e pepe
origano fresco ( aggiunta mia)

Qualche piccola considerazione prima di spiegare la ricetta:
- ho usato del pomodoro fresco che ho passato. Il succo che ho ottenuto, l'ho poi aromatizzato con origano fresco e ridotto fino ad ottenere i 250 gr. richiesti. Poichè era molto denso, non ho usato le due cucchiaiate di passata prevista.
- ho usato crema di latte fresca che, essendo meno densa di quella a lunga conservazione, ha dovuto essere montata un po' di più

Ammollate la gelatina in acqua fredda.
Scaldate un terzo della passata di pomodoro, strizzate la gelatina ammorbidita e e fatela sciogliere dentro.
Mettete in una ciotola la passata di pomodoro fredda e quella con la gelatina, aggiungete il tabasco, la salsa Worchester ed infine la panna.
Regolate di sale e pepe.
Versate la bavarese negli stampini, livellate la superficie e mettete in frigorifero a rassodare per 1 notte. 
Michel Roux dice di mantenere in frigo per 2 ore. Non so se bastano, ma potete provare.
Come stampino io ho usato lo stampo da financier riempito per un terzo ma le porzioni sono un po' grandine.




Ah, volevate la versione finger food? Non ce l'avessi, ma ce l'ho :-))

Photobucket


30 commenti:

  1. ahahaha!!! se anche il marito è accomodante allora puoi proprio lanciarti! con questa bevarese lo conquisteresti di sicuro!!! bellissima idea!!! ;)

    RispondiElimina
  2. se hai il blenepacito di tuo marito, approfittane!!!!!!!!!!!!!!!!!! quanto alla bavarese...slurpppppppppp

    RispondiElimina
  3. superbe ! surtout les cuillères ! bravo , il me tarde de goûter...

    RispondiElimina
  4. Mannaggia 'sti mariti!!! Comunque la bavarese è bellissima, davvero raffinata! ciao

    RispondiElimina
  5. Sei troppo simpatica! E'una giornataccia, ma la tua ironia mi ha riacceso il sorriso!!!

    RispondiElimina
  6. Ahahahahaha anche io lo adoro, ma ehm, credo sia troppo anziano per noi...:-)))
    Prendo la bavarese, piuttosto, e' spendida!

    RispondiElimina
  7. questa confessione mi ha fatto sbellicare!
    stavo leggendo la ricetta e pensavo "ottimo come finger food" poi scorro 4 righe più giù ed eccoli lì....
    lo vedi che sei mitica! ecco perchè ti seguo...
    P.S ti ho risposto in mail poco fà, bacioni

    RispondiElimina
  8. @Glo:sappi che se ne è magiate 2 porzioni!
    @Francesca: se lo lascio in pace a lui va bene tutto :))
    @Agnes: merci
    @Emanuela: bellissima e buonissima
    @Serena: sono felice di averti fatto sorridere.Lo considero un bellissimo regalo
    @Arabafelice: Sarà anche troppo anziano ma l'importante è che cucini :))
    @ marika: ho visto che hai risolto, bravissima

    RispondiElimina
  9. direi che tu e tuo marito avete fatto un bel compromesso!! buonissima questa ricetta, complimenti!

    RispondiElimina
  10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  11. che sciccheria carle' :D questa la faccio vedere alla mia metà-chef :)

    RispondiElimina
  12. Ciao, approdo al tuo blog e cosa vedo?? bavarese di pomodori!!
    Mi piace se vuoi da me trovi un sorbetto al pomodoro!!
    ciao loredana

    RispondiElimina
  13. très chic! io di pranzi importanti non ne ho mai, ma questa me la faccio ugualmente

    RispondiElimina
  14. Ollalà che preparazione sfiziosa ed elegante... e fresca, che consiglierò 'frescamente' a me stessa e che senza dubbio proverò a fare (anche se ammetto di aver salvato e messo in lista una cosa come 100 nuove idee rubate alla creatività di tutte le mie blogger preferite e non so come farò a mettermi in pari, ma sono tipa costante, ce la farò!). La versione finger food mi piace tantissimo!

    Brava!

    Mari

    RispondiElimina
  15. Mi piace eccome!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  16. Carlotta, grazie per la dritta! Non conoscevo la raccolta che mi hai segnalato...prvvederò! GRAZIE!!!!Un bacio

    RispondiElimina
  17. Gosh....sono qui che sto cercando di ridurre la mia lista di libri da ordinare su Amazon e quello sulla Frolla e Sfoglia di Roux è lì che spinge per entrare, ma il conto è già salito all'inverosimile...ahgghhh...Quando ho visto questa preparazione mi è venuto un colpo al cuore. Ma quanto è bella? Quei finger food sono strepitosi....Beh, tranquillizza tuo marito. Monsieur Roux è un po' troppo stagionato per te (o ti piacciono le cariatidi?). Bacione, Pat

    RispondiElimina
  18. sposarsi, perchè mai? Fuggite insieme per qualche tempo e poi ritornate ognuno alla propria vita...Il matrimionio è così noioso....Bella la tua bavarese, molto fotogenica e di sicuro buonissima!

    RispondiElimina
  19. Carlotta, i tuoi post mi lasciano sempre sorridente :))

    e questo credo che significhi moltissimo !!!
    Un abbraccio forte

    RispondiElimina
  20. ullallallà, quelle merveille! se proponi un antipasto così cosa si può proporre di primo o secondo per rimanere all'altezza! una favola davvero!!a prestissimo, Valentina

    RispondiElimina
  21. ah beh, se anche il marito è d'accordo! Troppo forte!
    ottima la versione finger food!

    RispondiElimina
  22. Apperò, io che non posso mangiare i pomodori crudi e ho l'orto di mia mamma che ne produce a quintali potrei provarla, insomma tanto accendo il forno anche con 40 gradi...quando si dice essere demente!!!potrei venire al banchetto di matrimonio...assaggiatrice o valletta porta tartine.

    RispondiElimina
  23. Che bella idea e che stupenda presentazione..mi hai incuriosito non conosco il soggetto dei tuoi desideri ma la risposta del marito davanti al calciomercato mi è familiare!!:-)
    Grazie x la dritta che mi hai dato.

    RispondiElimina
  24. ricetta davvero particolare, mi piace, brava.

    RispondiElimina
  25. ma che roba bellissima non è??? Me la annoto subito, in questo periodo sto facendo la cura dei pomodori :P

    RispondiElimina
  26. Allora devo solo scegliere quale versione preparare e poi e' fatta ;-))
    Veramente fantastico il tuo blog ora ti seguo con vero piacere
    Baci

    RispondiElimina
  27. Wow Carlotta, questa ricetta è proprio deliziosa...sono andata a cercarmi Michel su google...che bella scoperta che è stata!

    RispondiElimina
  28. ahahah...mi sa che allora ce lo dobbiamo contendere, anche io l'adoro per me sfoglia e frolla è una bibbia!!!!volevo anche invitarti da me e vedere la mia prima videoricetta in gara ad uno chef contest...oppure copia e incolla

    http://www.youtube.com/watch?v=kPiSNgSSkXo&feature=player_profilepage

    tnks

    RispondiElimina
  29. c'est sublime surtout en cuillère
    bon week-end

    RispondiElimina