venerdì 19 agosto 2011

Pomodori datterino canditi con timo e erba cipollina



L'orto sociale di un amico di famiglia ha una super produzione di pomodori quest'anno.
Buon per noi che vediamo arrivare cesti di questi meravigliosi rossi frutti.
Lo so che fa caldo e che c'è poca voglia di cucinare ma questa è una preparazione comoda se avete, come me, la cucina a parte.
Praticamente si fa così: si accende il forno e intanto si predispongono  i pomodorini sul vassoio. Si inforna e poi si va in un'altra stanza più fresca e si passa il tempo, necessario per la cottura, a cazzeggiare in internet. Fine della ricetta. Non è semplice?? :-D
Vabbè, passo alla ricetta seria... :P


Photobucket


Pomodori datterino canditi con timo ed erba cipollina

800 gr circa di pomodori datterino (ovvero, quelli che ci stanno sulla vostra leccarda)
2 cucchiai di sale fino
1 cucchiaio di zucchero semolato
1 cucchiaio di timo fresco
1 cucchiaio di erba cipollina tritata
poco meno di mezzo spicchio d' aglio 
olio evo

Lavate bene i pomodorini e asciugateli con uno strofinaccio.
Tagliateli a metà e accomodateli sulla leccarda  rivestita di carta forno.
In una ciotola, mischiate il sale, lo zucchero, il timo, l'erba cipollina e l'aglio spremuto.
Cospargete con questo composto i pomodorini , passateci un filo d'olio sopra ed infornate a 130° per 2 ore.
Controllate che non si secchino troppo, ogni forno fa come gli pare!


Photobucket


Permettetemi anche di segnarvi questo post:
http://menuturistico.blogspot.com/2011/08/mai-piu-sconti-sui-libriproviamo.html
Scorrete la lista di Amazon e vedrete la stupefacente offerta. La mia carta di credito bruciaaaa....

16 commenti:

  1. Finalmente è on line, la vedevo da un pò nel blogroll ma non riuscivo a visualizzare la pagina, diceva che non esisteva! esiste eccome ed è anche una splendida ricetta! un abbraccio, a presto!

    RispondiElimina
  2. visto che per adesso l'orto mi regala ancora questi pomodori, li voglio provare assolutamente!! a presto :*

    RispondiElimina
  3. che buoni questi pomodori...

    RispondiElimina
  4. innanzi tutto è strepitosa questa ricetta!semplice ma sicuramente gustosi e molt versatili!!!anche se penso che dopo due ore di forno acceso mi butteranno fuori casa!

    poi ho urgente bisgno dei toui consigli da blogger...cosa devo controllare nelle impostazioni del mio blog o del profilo per fare arrivare i miei aggiornamenti?sto consultando la guida di blogger da un pò, e ho capito che iscriversi a feed burner non è stata una buona idea,credo lo toglierò...ma cos'altro dovrei fare secondo te?ti ringrazio moltisimo e scusami se ho utilizzato il tuo spazio con questo commento fuori luogo...

    RispondiElimina
  5. belli e buoni!!!!!!! e versatili...brava!

    RispondiElimina
  6. une belle recette de tomates bien savoureuse bravo
    bon dimanche

    RispondiElimina
  7. che bella ricettina...praticamente si prepara da sola!!! ;D complimenti anche per la foto, davvero invitante!!! ;)

    RispondiElimina
  8. justement j'ai trouvé cette recette et nous l'avons testée ce weekend...un peu déçue car le four était à 90° et ce n'était pas très cuit...je vois que le four est à 13O) ? Il me semble que c'est préférable....

    RispondiElimina
  9. Che delizia la seconda foto, mi piace moltissimo! Altro che cavoli :) Sui pomodorini non dico nulla, lascio la parola alla mia voglia di mangiarne a 4 palmenti: li adoro davvero e non li ho mai provati con il timo e l'erba cipollina, quindi provvederò quanto prima a ripetere!

    A presto
    Mari

    RispondiElimina
  10. Ho scoperto una botteghina dove tutti i contadini della zona si radunano 3 volte a settimana per un mercatino bio a km zero ed hanno dei datterini che sembrano zuccherini! Una roba da stranirsi...è tanto che sogno di farli confit, e tu mi hai lanciato il la! Grazie, una ricetta potentissima.
    BAcione, Pat

    RispondiElimina
  11. Dimenticavo, penso che li servirò con il loro sughetto, su della ricotta freschissima! Bacione, Pat

    RispondiElimina
  12. @ Chiara: lascia stare, ci sono giorni che blogger è anarchico
    @ Ribes e Cannella: sono davvero buoni
    @ Arianna, Elena: Grazie
    @Marika: ho scritto sul tuo blog
    @ Agnes: le four a 90° c'est un peu trop bas. Il faut le mettre a 130° ou a 150°(mais in cet cas pour moins temps)
    @chatapoche: grazie Mari e ancora bentornata

    RispondiElimina
  13. Mi piace una ricetta bella, mi piace molto le tue ricette, non vedo e non vedo ancora, abbracci.

    RispondiElimina
  14. ma se io non avessi un'altra stanza fresca?! vabbè li faccio lo stesso, devo smaltire i pomodori della suocera

    RispondiElimina
  15. Tutti gli anni mi riprometto di provare questa ricetta, ma proprio non ho il coraggio di stare con 2 ore con il forno acceso, appena piove ci provo!:)

    RispondiElimina