mercoledì 7 settembre 2011

Plum cake salato con pomodori secchi e fontina


Photobucket


Ho una settimana alquanto impegnativa e non so se riuscirò ad essere molto presente.
Ma in cucina ci sto e produco, anche se non pubblico. :D
E' che mi ci vorrebbe un fotografo che si materializza quando il piatto è pronto e poi sparisce nel nulla.
Potrei impietosire mio marito? Ci ho provato, ci ho provato credetemi, ma il mio fascino non è più quello di una volta. A vent'anni si sarebbe fatto in quattro per fotografare la qualunque pur di farmi contenta!
Per mia fortuna gli uomini si prendono anche per la gola e qui vado alla grande. :))

Il mio amico Luca mi ha fatto avere i pomodori secchi e l'origano del suo raccolto.
I pomodori sono ancora morbidi, rossi, polposi e l'origano ha un profumo intenso.
Potevo non fare subito un cake? Si certo potevo, ma io l'ho fatto ed è delizioso (mentre facevo le foto me ne sono mangiata 2 fette)


Photobucket


Plum cake salato con pomodori secchi e fontina

200 gr di farina
1 bustina di lievito per torte salate
100 grammi di fontina valdostana
50 gr di pomodori secchi 
1 manciata di olive nere (giravano disperate per il frigo)
2 uova
50 gr di latte intero
3 cucchiai di olio evo
sale ( poco!)

Lavate i pomodori secchi, asciugateli e tagliateli a listarelle.
Grattugiate la fontina ( o tagliatela a cubetti piccini)
Tritate grossolanamente le olive.
In una ciotola mescolate la farina con il lievito, aggiungete il sale, i pomodori, la fontina e le olive.
In un'altra ciotola sbattete leggermente le 2 uova con il latte e l'uovo e uniteli alla ciotola con la farina  amalgamando bene.
Foderate uno stampo da plum cake con carta forno, versate il composto e infornate a 180° per 40 minuti.
Lasciate freddare e tagliate a fette.

Photobucket



24 commenti:

  1. questo cake è splendido, i pomodori secchi mi piacciono da morire, l'origano ha un profumo che adoro.. segno la ricetta e la provo il prima possibile! Buona settimana allora :) un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Carlotta...se quel fotografo si materializza, gli dici di teletrasportarsi un attimo ad Asti? giusto per fare qualche foto anche da me....il papà riesce a fare il "modello" ( fico hehehe) ma il fotografo proprio no...Bacio cara

    RispondiElimina
  3. Adoro i pomodori secchi, li metterei ovunque l'ultima volta ne ho comprati sette etti e dopo mezza giornata il sacchetto era già a metà.
    In ogni caso se il fotografo dopo esser passato da te e da Asti si fa un giretto pure su Torino...sicuramente mangia bene sto fotografo!!! Buona settimana.

    RispondiElimina
  4. Anch'io comincio ad avere qualche problema con la voracità del marito, se poi è un plumcake come questo non ci provo neanche a fermarlo ne andrebbe della mia vita! Buon proseguimento di settimana

    RispondiElimina
  5. che fantastica scoperta questo blog!
    devo prendermi un po' di tempo per sbirciare nel tuo archivio perché mi sa che riserva dei tesori!

    RispondiElimina
  6. la fontina è il mio formaggio preferito quindi non posso fare a meno di provare questo meraviglioso cake salato!!! ;)

    RispondiElimina
  7. Avendo fatto una scorta di pomodori secchi, non devo far altro che provare questo cake, che mi sembra più che buono!!
    ciao loredana

    RispondiElimina
  8. è proprio vero, più passa il tempo e più possiamo affascinare gli uomini solo con la cucina.. buonissimo questo piatto!

    RispondiElimina
  9. UMmm Pomodori secchi e fontina..ADORO! Bravissima.Ma sai che pure a me capita di cucinare e di ricordarmi di fotografare quando il tutto è già stato spazzolato ;)
    Un abbraccio Chiara

    RispondiElimina
  10. ces belles tomates ! ce cake ! un délice...merci pour les compliments...pour les raviolis ! venant de ce lieu...hou !!!
    bonne et douce nuit

    RispondiElimina
  11. Grazie per esser passata dal mio blog. Mi hai dato l'occasione per venire qui e trovare questa bella ricetta. Ma soprattutto ho trovato una bella atmosfera, leggera e serena, che mi piace molto.
    Saluti a te e al riluttante marito (ma un ricatto bieco, della serie non ti do neanche una fetta di torta salata se prima non la fotografi, pensi potrebbe funzionare?)

    RispondiElimina
  12. Che bei colori il tuo cake! Dev'essere molto buono! Dunque buona settimana molto impegnativa! A presto!

    RispondiElimina
  13. A tutte quelle che vogliono il fotografo in prestito rispondo con un verso di padre Dante: lasciate ogni speranza o voi che entrate :(
    A tutte quelle che fin qui hanno commentato: grazie, siete tutte fra i blog che considero amici e i vostri commenti mi rendono felice.
    @ Duck: purtroppo i ricatti non funzionano!

    RispondiElimina
  14. Adoro i pomodori secchi! Hai fatto proprio un bel cake e il fotografo, dammi retta, non ti serve e poi mi sembra già troppo impegnato ;)...

    RispondiElimina
  15. Quando leggo "pomodori secchi" il mio cuore esegue una piccola gioiosa danza di tributo!

    RispondiElimina
  16. Un cake ai sapori e profumi mediterranei... Semplicemente meraviglioso! :-)

    RispondiElimina
  17. Davvero sembra di sentirne il profumo. Rustico e saporito come piace a me

    RispondiElimina
  18. hai ragione,dalla foto quei pomodori e origano promettono proprio bene...chissà che gusto e profumo il tuo cake!!!con il lievito per torte salate ho qualche scaramuccia,sento sempre i fosfati pizzicarmi sulla lingua,direi che posso usare anche la farina autolievit,che mi sembra già bilanciata,che dici? detto fra noi due,ho notato che sei presa in questi giorni,quindi grazie perchè riesci sempre a lasciarmi un saluto comunque...è proprio tanto gradito!comunque anch'io ne ho x qualche giorno...quindi siamo sulla stesa barca!
    smack,Marika

    RispondiElimina
  19. Mi associo: neppure io ho mai tempo ultimamente. Questa settimana orari da incubo a lavoro tanto che spesso salto addirittura la cena e mi catapulto subito a letto.
    Questo plumcake è strepitoso.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  20. Hai avuto una bella idea e mi piacciono gli accostamenti. Bravissima!

    RispondiElimina
  21. Niente male questo cake salato...proprio niente male, ciao SILVIA

    RispondiElimina
  22. Anche io vorrei che si materializzasse un fotografo quando sono di corsa e non ho tempo (sempre). Se poi fosse carino sarebbe ancora meglio :) mmm descrivi ancora i pomodori secchi... Anche alle otto di mattina li mangerei senza esitazioni!!! Complimenti per il pane, deve avere un profumo divino! Un abbraccio. Mari

    RispondiElimina
  23. Presa! :) MI aggiungo volentieri ai tuoi follower da oggi !;) ottimo questo plumcake con i pomodori secchi!! :)

    Vevi :)

    RispondiElimina