lunedì 15 ottobre 2012

Fondente alla crema di castagne e cioccolato


Se c'era la necessità di una conferma ve la posso fornire gratuitamente. La fortuna è cieca ma la sfiga ci vede benissimo!
Sabato sono riuscita anche a slogarmi una caviglia e in modo semplice eh, sono solo scesa dal camper per fare una foto!
Bon, adesso sono sul divano con il piede sinistro ben unto di  pomata e avvolto nella pellicola Domopak.
Però cucino,cucina semplice e facile da fare. :D
Ho anche assunto mio marito come sguattero, cameriere ed infermiere, a titolo gratuito, sia chiaro :))

Qualche anno fa, fra le ricette di Choupette avevo trovato la ricetta di questo fondant. E' scioglievolissimo, elegante, perfetto per un fine cena elegante. L'ho proposto più volte e tutte le volte è piaciuto tantissimo.
Ora l'ho ritrovato su Cuisinebyana, con la metà della dose di burro, e m'è venuta voglia di rifarla.





























Ingredienti:

100 gr di cioccolato fondente al 70% di cacao
500 gr. di crema di marroni vanigliata
3 uova
100 gr di burro ( ne ho messi 50)

Fate fondere il cioccolato, ridotto a pezzetti, nel burro e poi aggiungete la crema di marroni mescolando bene con una frusta. 
Aggiungere le uova uno alla volta sempre mescolando bene e mantenendo omogenea le preparazione
Ripartite il composto in 6 ramequin imburrati ed infarinati ed infornate, a forno caldo, a 150° per 25 minuti.
Lasciate raffreddare e servite.
Attenzione: creano dipendenza!





17 commenti:

  1. Caspita! Mi dispiace per la tua caviglia.... riprenditi altro che cucinare! Caso mai fai cucinare il maritino e tu approfittane per riposarti! La cucina può aspettare ;) Lo so sfiga ci vede benissimo.

    RispondiElimina
  2. Carlotta, un fine settimana da dimenticare, meno male che hai un marito premuroso e tuttofare!! ;)
    Con la crema di marroni non ho mai provato a prepararli, ma mi sembrano deliziosi!!!
    buona guarigione e programma un giretto ad Agnone

    loredana

    RispondiElimina
  3. Io l'ho sempre pensato:-( Povera, Carlotta, adesso coccolati un po': direi che questo dolcetto è perfetto!

    RispondiElimina
  4. beh io sono scivolata dentro la doccia e non avevo 80 anni all'epoca, quindi nessun modo di cadere è stupido, sopratutto se hai un lacchè pronto ai tuoi piedi ;)
    Bello questo tortino, doveva essere anche parecchio buono!

    RispondiElimina
  5. Che bello ritrovarti..anche se un pò acciaccata!bhe dai ti coccoli con qs dolcetto di tutto rispetto..mi sa che lo scopiazzo!!Un abbraccio!

    RispondiElimina
  6. Mia cara guarisci presto :) io nel frattempo ti faccio compagnia con il dolce :)

    RispondiElimina
  7. ma che delizia!! guarisci presto però :(((!!!

    RispondiElimina
  8. guarisci presto, mi raccomando!bellissimo e molto chic questo dessert !

    RispondiElimina
  9. Grazie a tutte per gli auguri e provate il fondant... non lo lascerete più. :)

    RispondiElimina
  10. Che bella ricetta. Il tuo blog e' bellissimo ti seguo con piacere se ti va passa a trovarmi. A presto.
    www.dolciarmonie.blogspot.it

    RispondiElimina
  11. ciao carlotta!!! son della tua stessa opinione, quando la sfortuna ti vuol assalire non ci pensa 2 volte!! te come stai? complimentoni per il dolce!! ottimo!! molto bello! grazie mille per essere passata da me! ;) mi unisco ai tuoi lettori!
    a presto
    sori

    RispondiElimina
  12. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  13. Mia cara, io sono la Regina indiscussa delle storte alle caviglie! Non ci provare nemmeno a togliermi lo scettro1 hihihihih

    RispondiElimina
  14. golosissimo questo dolcetto..e riprenditi in fretta! :-/
    bacioni

    RispondiElimina
  15. A me già il nome "fondant" mi fa sciogliere...che gola!!!
    Dai, rimettiti presto!
    Riguardati, resta sul divano fino a che il marito regge! :)
    Ti abbraccio forte!

    RispondiElimina
  16. Mi spiace per la tua caviglia, spero che vada un po' meglio!!
    Questa tortina è spettacolare!!!

    RispondiElimina
  17. Ma non posso leggere queste cose di domenica sera! devo procurarmi la crema di marroni, non posso aspettare lo devo assaggiare! grazie per questa splendida ricetta e per i tuoi commenti al blog. un abbraccio!

    RispondiElimina